Diagnosi energetica obbligatoria: ATTENTO ALLE MULTE!!!

Diagnosi energetica obbligatoria entro il 5 Dicembre 2015!

Hai una grande impresa o un’impresa energivora? Questo articolo ti servirà per non rischiare di cadere in SANZIONI SALATE, quindi leggi con attenzione!!!

diagnosi energetica obbligatoria

Il decreto 102/2014 impone l’obbligo della DIAGNOSI ENERGETICA per le grandi imprese e per le imprese energivore. Si tratta della Direttiva Europea 2012/27/UE sull’efficienza energetica.

Lo scopo della diagnosi energetica obbligatoria è quello di individuare e quantificare le opportunità di risparmio energetico analizzando i seguenti aspetti:

  • profilo di consumo termico ed elettrico
  • processi produttivi
  • efficienza dei singoli impianti
  • struttura e dispersioni

 

Chi deve effettuare la diagnosi energetica obbligatoria?

 

GRANDI IMPRESE

  1. Impresa con più di 250 addetti;
  2. Impresa con fatturato annuo superiore a 50 milioni di euro ;
  3. Impresa con totale di bilancio annuo superiore a 43 milioni di euro︎.

IMPRESA ENERGIVORA secondo ex DL 83/2012, DM 05.04.2013

  1. Impresa che utilizza almeno 2,4 GWh di energia elettrica o diversa dall’elettrica; ︎
  2. Impresa con un costo effettivo dell’energia pari o superiore 3% del fatturato.︎

 

Sanzioni amministrative

Le grandi imprese o le imprese energivore che non effettuano la diagnosi energetica obbligatoria entro il 5 Dicembre 2015 saranno soggette a sanzioni da 4.000 a 40.000 euro.︎
︎

Ma ATTENZIONE!!! Se la diagnosi energetica obbligatoria è stata effettuata, ma non è conforme all’articolo 8, comma 1, verrà applicata comunque una sanzione da 2.000 a 20.000 euro.︎

 

A chi affidarsi per la diagnosi energetica obbligatoria?

La diagnosi energetica va effettuata da enti specializati in servizi energetici iscritti all’albo delle ESCo o da “Esperti in Gestione dell’Energia” certificati EGE.

Opt In Image
Scarica la tua Guida alla Riqualificazione Energetica
Scopri quello che le aziende preferiscono non dirti!

All'interno di questa guida troverai informazioni fondamentali su:

  • Cosa fare PRIMA di una riqualificazione
  • Come evitare gli ERRORI più comuni e rischiosi
  • Come valutare le giuste SOLUZIONI senza improvvisare
Ho letto e accetto la Privacy Policy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.