Hai un tetto poco spazioso o mal esposto?

[Scopri quali sono le novità del mercato che possono ovviare a questi problemi]

L’altro giorno ho ricevuto una mail di un cliente che mi spiegava quanto fosse interessato ad installare dei pannelli fotovoltaici.

Ma c’era un però.

Il suo tetto era poco spazioso in generale e, soprattutto, non aveva molta disponibilità sulla falda sud.

Mentre rispondevo al cliente in questione via mail mi è venuta l’ispirazione per questo nuovo articolo.

Mi sono detto: magari può interessare anche ai lettori del blog.

Ed eccomi qua 🙂

Devo innanzitutto dire che di leggende metropolitane in giro ce ne sono tante, e non nego che spesso, internet stesso, si rivela un’arma a doppio taglio fornendo spazio ad informazioni contrastanti.

Infatti non è la prima volta che sento dire in giro che un impianto esposto ad est/ovest non rende.

La verità è che rende meno di un impianto a sud, questo certamente, ma nell’ordine del 10-15%, non percentuali che condizionano in maniera negativa il conto economico.

Vediamo come ho operato nel caso del cliente in questione:

Dopo aver visto dal satellite il tetto ho potuto constatare due cose:

  • Lo spazio era effettivamente limitato per tutti i pannelli fotovoltaici;
  • La falda sud era in realtà una falda sud-est.

Ah, doverosa precisazione: i consumi del cliente erano intorno ai 3400-3600 kwh annui.

Questo significa che un impianto da 3 kwp era l’ideale.

Per fornire un impianto da 3kwp sarebbero stati necessari 12 pannelli fotovoltaici da 250 watt con uno spazio occupato di circa 20 mq.

Siccome la falda sud-est non era così spaziosa avrei dovuto impegnare anche la falda sud-ovest aggiungendo ottimizzatori ed inverter adeguato (ho approfondito questo tema specifico nell’articolo “il tuo fotovoltaico produce poco: cause e rimedi“).

Ho pensato perciò di proporre al cliente i pannelli fotovoltaici più potenti a parità di spazio (327 watt a modulo anziché 250 watt a modulo).

In questa maniera per fare i 3kwp avremmo potuto installare 9 moduli anziché 12 nonché rimanere solo su una falda con risparmi intorno al 10-15%.

Se analizziamo i numeri, infatti, vediamo come la produzione di un impianto orientato a sud-est fornirà una produzione annua dell’5-10% inferiore ad un impianto orientato a sud pieno.

Una cifra non decisiva al fine del conto economico.

Quello sovraesposto è naturalmente solo un esempio di come opero in determinate situazioni, ma lo stesso ragionamento si può applicare anche su tetti con esposizione est-ovest.

Questo per dirti che se anche tu hai una casa con un tetto poco spazioso oppure non ti convince l’esposizione del tetto stesso, puoi contattarmi per un’analisi gratuita preliminare.

Considera che rispetto a qualche anno fa i pannelli fotovoltaici presenti sul mercato sono più potenti (arrivano fino a 345 wp per i casi più tortuosi a livello di spazio) nonché esistono dei sistemi efficaci per gestire i pannelli fotovoltaici stessi su più falde.

quanti pannelli fotovoltaici

Contattami per approfondire o per un appuntamento preliminare:

A presto,

Stefano.

Opt In Image
Scarica la tua Guida alla Riqualificazione Energetica
In questa guida troverai informazioni fondamentali su:
  • Cosa fare PRIMA di una riqualificazione
  • Come evitare gli ERRORI più comuni e rischiosi
  • Come valutare le giuste SOLUZIONI senza improvvisare
Ho letto e accetto la Privacy Policy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.